FUMETTO: MADONNA - ROCK+ROLL COMICS


Il primo Gennaio del 1993 esce nelle edicole degli U.S.A., il fumetto "MADONNA", pubblicato dalla Revolutionary Comics.

La Revolutionary Comics (1989-1994) è stata una casa editrice americana di fumetti meglio conosciuto per la serie “Rock 'N' Roll Comics”, lanciata nel 1989. Fondata dall'editore Todd Loren, la linea comprendeva biografie senza licenza di rock star, raccontate in forma di fumetto ma orientato ad un pubblico adulti e spesso, proprio con situazioni molto adulte (nudità, uso di droghe, violenza, ecc.)

 In questo speciale dedicato alla nostra amata Queen Pop, si narra la sua storia dalla nascita fino alla definitiva consacrazione. Parte più importante del fumetto è il periodo newyorkese, dove vediamo Madonna tentarle di tutte per sbarcare il lunario; da lavoro di semplice barista, a fotomodella di nudo, ad attrice dilettante, alle prime come cantante nei mitici “Breakfast Club” con i fratelli Gilroy e Steve Bray, fino all’incontro con i boss della Sire Records.

Il resto del fumetto scorre vie con veloci flashback: tra il matrimonio con Sean Penn, alle grandi performance dei suo mitici tour mondiali, fino al film scandalo “Body of evidence”.

Insomma una fumetto discreto, ma niente di eccezionale. Scritto dallo stesso Todd Loren, disegnato (maluccio, … a dire il vero!) da Greg Fox.

A me sinceramente non mi ha entusiasmato più di tanto. Comunque, resta una discreta testimonianza di un prodotto classico anni ’90 e che a suo tempo ebbe pure un discreto successo.

Per chi non se ne fosse accorto, il fumetto è in lingua inglese.

Buona lettura cari amici e amiche

Il vostro Daice.  

On January 1, 1993, the comic "MADONNA" was released on newsstands in the USA published by Revolutionary Comics.

Revolutionary Comics (1989-1994) was an American comic book publisher best known for the "Rock 'N' Roll Comics" series, launched in 1989. Founded by publisher Todd Loren, the line included unlicensed biographies of rock stars. , told in the form of comics but aimed at an adult audience and often, precisely with very adult situations (nudity, drug use, violence, etc.)

In this special dedicated to our beloved Queen Pop, the story of her is told from birth to the final consecration. The most important part of the comic is the New York period, where we see Madonna tempting them all to make ends meet; from a job as a simple bartender, to a nude model, to an amateur actress, to the first as a singer in the legendary "Breakfast Club" with the brothers Gilroy and Steve Bray, up to the meeting with the bosses of Sire Records.

The rest of the comic goes by with quick flashbacks: from her marriage to Sean Penn, to the great performances of his legendary world tours, to the scandal film “Body of evidence”.

In short, a discreet comic, but nothing exceptional. Written by Todd Loren himself, drawn (hilariously,… actually!) By Greg Fox.

To me honestly I was not thrilled that much. However, there remains a fair amount of evidence of a classic product of the 90s and which at the time was also quite successful.

For those who have not noticed, the comic is in English.

Happy reading dear friends

Daice.







































 

Commenti

  1. I disegni sono pessimi, sopperiti dai colori abbastanza buoni delle tavole.
    La storia altro non'e che una veloce biografia della vita di Madonna, senza un minimo di originalità rispetto a quanto si è già letto in precedenza.
    Magari qualche spruzzatina di erotismo ci sarebbe stato bene ( avete presente il fumetto di Busticchi?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che cavolo! Almeno potevano aggiungere un pò di pepe a sta storia... Io non capisco un cazzo d'inglese, però i disegno sembrano fatti da uno scolare di terza media. Ma per favore!

      Elimina

Posta un commento