domenica 14 luglio 2019

NICK TRESY in .. IL SICARIO (2° EPISODIO)



Come promesso ecco la seconda e ultima parte dell'albo numero unico NICK TRESY : pubblicato nel 1990 dalla Edifumetto per la collana Serie Inferno e disegnata anche stavolta da GIOVANNI ROMANINI (con la partecipazione del suo staff: Bondi, Borgia).

Con questo ultimo episodio si conclude purtroppo la breve avventura nei fumetti erotici vintage, di questa simpatica porno-parodia dell'eroe inventato da Chester Gould e riportato proprio nel 1990, al cinema dal bellissimo film di Warren Beatty . Peccato perché come già appurato e scritto nella presentazione della prima parte, il personaggio era interessante, i disegni ottimi, le sceneggiature sexy e con intrighi ben congegnati...; ne poteva venir fuori una gran bella serie. 

Anche il secondo episodio riconferma le potenzialità del primo; peccato solo che il  sensuale protagonista sia impegnato esclusivamente in scene di azione e investigazione e per nulla in quelle di sesso... Ci si aspetterebbe infatti una bella battaglia erotica con la spietata sexy sicaria. Ma invece è solo quest'ultima a darsi  da fare sul materasso, ma con altri bei maschietti..

La Cattiva della situazione ha ovviamente i tratti vicini a quelli di una Madonna, più che Mozzafiato Mahoney (impersonato nella versione cinematografica di Beatty ) molto più simile alla Gloria Tatlock; protagonista assieme al ex-marito Sean Penn della pellicola girata nel 1986 dal titolo SHANGHAI SURPRISE...
C'è un pure il boss mafioso che è un chiaro omaggio al Padrino (ovvero a Marlon Brando); la nipotina di Tresy  pare la caricatura di Shirley Temple e lo stesso protagonista in alcuni primi piani ha un po' il broncio o il sorrisetto alla Warren Beatty... Inoltre se darete un'attenta occhiata qua e là alle tavole, noterete che il fumetto è disseminato di varie citazioni e omaggi "fumettistici"...

Lo scan di questo secondo numero è firmato dal nostro amico Mike Cek!!

Buona lettura amici e amiche

Il Vostro Daice.

martedì 14 maggio 2019

VINTAGEROTIKA....IL PROGETTO CONTINUA!





Cari amici "madonnari" lettori del blog, oggi vi voglio presentare un'iniziativa unica ed originale.

Forse non tutti i lettori e non tutte  le lettrici di questo blog sanno che cos'è VINTAGEROTIKA! Si tratta di un fantastico progetto, ideato da un grande e coraggioso amico: LUCA LACA MONTIGLIANI.
L'intento di Luca è ovviamente, quello di far risorgere le mitiche eroine ed eroi dei fumetti sexy vintage italiani anni '70 e '80 ... e da come stà procedendo la cosa, noto con piacere che ci stà davvero riuscendo...

Dopo la prima uscita di grande successo di due anni fà, con la pubblicazione dei primi albi dedicati a JACULA, ZORA, ULULA, CIMITERIA, LUCIFERA e YRA; recentemente sono usciti altri fantastici tre albi con una nuova avventura inedita ciascuno di altri eroi e eroine dei sexy vintage comics, come: BELZEBA, SUKIA e WALLESTEIN... E stavolta appunto, non vi saranno solo donne fatali, ma anche un mitico anti-eroe mostruoso, come il mitico personaggio creato dalla mente geniale di Giovanni Romanini.


QUINDI FATE UN SALTO SUL SITO DELL'ASSOCIAZIONE  DOVE TROVERETE TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME ACQUISTARLI.
CLICCA QUI PER ACCEDERE AL SITO : VINTAGEEROTIKA SITO UFFICIALE

Il vostro Daice

lunedì 1 aprile 2019

POWER 6 GLORY by Howard Chaykin


Power & Glory è una serie di fumetti di brevissima durata scritta e illustrata dal grande Howard Chaykin e pubblicata dalla Mailbu Comics con la linea "Bravura". 
La mini-collana uscì per la prima volta nel 1994 e la serie si limitò a soli quattro numeri, più uno speciale per le vacanze one-shot (che poi successivamente fu ripubblicato assieme agli altri 4 in un unica brochure).
Il fumetto illustra le avventure A-Pex, "The American Powerhouse Project"; il vero supereroe stelle e strisce che tutta l'America adora e ammira; con il suo sorriso smagliante, bel viso, muscoli da capogiro e folto ciuffo biondo.... Insomma; un vero figo!!
A dire il vero, sotto le vesti del supereroe A-Pex si nasconde Allen Powell, un agente governativo narcisista e amorale, con una la paura patologica di essere toccato, e che in realtà... è del tutto incapace di combattere i cattivi. 
Ma proprio per impedire a Powell di diventare imbarazzante e combinare dei casini, il Presidente degli Stati Uniti vero creatore del progetto "American Powerhouse", decide di affiancargli il fido e cinico agente della N.I.A, Michael Gorsky; il quale ha il compito principale di fare tutto il lavoro "sporco", che purtroppo Powell non riesce a fare;... prendendosi però, sempre tutto il meriti delle azioni di Grosky.  E... tutto ciò non fà altro che alimentare tensioni tra i due.
Ma complicare ulteriormente il tutto, c'è pure il fatto che Gorsky a malincuore, stà per divorziare dalla sua bella moglie, che è pure la fedele assistente del Presidente. Dal canto suo invece, Powell si è letteralmente invaghito della famosa Popstar italo-americana Belladonna... 
E mentre succede tutto questo casino,... un perfido capo di stato di un paese del terzo mondo, nonchè uno dei più potenti trafficanti di droga del globo,  medita come eliminare i due supereroi...

Insomma cari amici, avrete senz'altro intuito del perchè oggi vi parli di questa famosa mini-parodia degli eroi Marvel e DC, creata dalla folle e geniale matita di Chaykin, che tanto fece divertire gli appassionati lettori di tutto il mondo alla metà degli anni 90: ovviamente per la presenza della sexy popstar BELLADONNA. Che nelle intenzioni di Chaykin, era un "omaggio-sbeffeggiante" alla Regina del Pop Mondiale.... 
BELLADONNA , qui viene descritta quasi come una prosperosa oca, ignorante senza un briciolo di talento... 
Anche se ne esce alla fine, una figura di donna simpatica, sexy e divertente; con certe battute ingenue e ignoranti, tipiche della "bonazza tutta curve e senza cervello", che tanto ci fanno ricordare le "belle ochette bionde", impersonate tante volte nei film di Marilyn ...
Insomma è una parodia divertente della nostra amata Madonna, diventata celebre tra i più fervidi estimatori dei fumetti di Howard Chaykin.

Il fumetto è in lingua originale inglese ed è uno scan trovato in rete, opera di un certo Baltazar (?).

Buona lettura amici.

Il vostro Daice.

domenica 23 dicembre 2018

UNA SCONOSCIUTA DI NOME MADONNA - Le Foto inedite di Michael McDonnell


Nel 1978, il fotografo di moda Michael McDonnell ormai era stanco fotografare modelle famose dal fisico longilineo, corpo perfetto e gambe lunghissime: era alla ricerca di ragazze normali, belle, naturali da immortalare con il suo teleobiettivo. 
Fu così che un giorno vide una ragazza di 20 anni seduta su uno sgabello nel corridoio del suo palazzo. 
Era vestita di nero, con jeans strappati e capelli crespi e disordinati; ma assolutamente carina, sexy, con due occhi chiari da fare impazzire un uomo. Un corpicino di pelle chiara, così minuto ma ben proporzionato. 
McDonnell ne rimase davvero ipnotizzato. E così le chiese se sarebbe stata disposta a farsi fotografare a più riprese dal suo teleobiettivo...

La giovane ragazza fu subito d'accordo, e i due iniziarono a lavorare insieme in varie fasi nei successivi otto mesi di quel 1978. 
Alcuni mesi dopo aver iniziato a lavorare insieme, la ragazza si tagliò i capelli e se li tinse di un color più scuro.

"Era così bella, naturale e simpatica... Emanava un odore di sesso al solo avvicinarsi"- disse negli anni successivi, McDonnel durante una intervista - " Si trovava davvero a suo agio davanti all'obiettivo! Si vedeva già a quel tempo, che quella ragazza avrebbe fatto strada nella vita..."

Quella ragazza si chiamava Madonna Maria Luise Veronica Ciccone...

domenica 14 ottobre 2018

TELENOVELA VIETATA - LA VILLA DELLA MORTE


Eccoci di ritorno con un bel "fumettaccio" erotico italiano, stile anni '80! E finalmente, direte voi !!!

Nel 1983 nel pieno boom delle telenovela trasmesse con successo dalle varie reti private italiane, la Edifumetto/Squalo di Renzo Barbieri non si lascia di certo sfuggire l'occasione e dopo aver pubblicato serie di stampo porno-televisivo (come Telefilm Proibiti e rivisitazioni in chiave sexy di molti serial tv del periodo) fa uscire una nuova collana di fumetti intitolata TELENOVELA VIETATA. 

In questa serie, l'ambientazione Sud Americana tipica di titoli come Topazio, Anche I Ricchi Piangono, Manuela e altre soap latino americane anni '80 faceva da sfondo per storie di passioni cocenti, amori contrastati, gelosia, colpi di scena, vendetta e morte... 

Nell'episodio che andrete a leggere si narra di una villa maledetta in Messico, dove un fatto di sangue avvenuto in un lontano passato tramanda una sciagura persistente su tutti i proprietari futuri...
C'è una bella e bionda americana invaghita di un prestante e focoso capitano messicano che però è tormentato dai ricordi dei drammatici fatti avvenuti in passato in quella residenza...e in uno di questi ricordi fà la sua apparizione "nientedimenoche" che Madonna (ribatezzata del fumetto come "Magdonna).
Si tratta di una pur breve scena di sesso, ma.... statene certi amici, sono sicuro che vi piacerà senz'altro...

Questo fumetto ribadisce una certezza : ovvero che la figura di Madonna, vero sex symbol degli anni 80 e 90, veniva sfruttata spesso nel fumetti della Edifumetto o Ediperiodici,... anche solo con piccole o simboliche apparizioni come guest-star. 
Un omaggio sexy ad una icona mondiale della musica e del sesso.

Buona lettura Amici.

Il Vostro Daice.


giovedì 9 agosto 2018

MADONNA Sex Goddess Vol.3


Dopo un lungo peregrinare in giro per le desolate lande dell'America del Sud, mi accingo a tornare per presentarvi un nuovo sexy fumetto dedicato (ovviamente) alla Pop Star più famosa, sexy, magnifica del mondo ...

MADONNA SEX GODDESS VOL.3, è un l'episodio  precedente a quello pubblicato su questo blog nel Giugno 2016 (CLICCA QUI SE VUOI LEGGERLO!) 
Scritto (si fà per dire...!!) da Buddy Perot e Mark Hyman, disegnato dallo stesso Hyman; prodotto dalla famigerata Personality Comics.

L'albo è composto da due brevi fumetti: il primo vi è lo stesso Hymann che si scopre essere agente di Madonna e ... mentre è intento a chiavarsi la sua segretaria tuttofare, riceve una telefonata nientedimeno che da Steven Spielberg,  il quale gli comunica che la sua Pop star sarebbe in procinto di "mettergli le corna"... 
Nel secondo breve fumetto, vi è una Madonna bruna, stile "Like a Prayer", che si fà montare da una manager musicale...

Disegni di pessima qualità, dialoghi stupidi, trama tristissima... 
Insomma : questa serie della Personality Comics dedicata ad una porno-Madonna , continua a rivelarsi una autentica delusione...

Bah! Comunque merita ugualmente di essere pubblicato... in quanto questo genere di collana è ancora oggi abbastanza ricercata su E-bay dai collezionisti ed estimatori dei sexy comics.

Buona Lettura

Il vostro Daice.




sabato 28 aprile 2018

NICK TRESY in JIM.. FACCIADITOPO (1° EPISODIO)


Oggi amici fans di Madonna, vi presento il primo dei due  unici episodi delle sexy avventure di NICK TRESY, ovvero la versione porno del ben più celebre Dick Tracy, fumetto creato nel  1931 da Chester Gould  e poi divenuto nel 1990 un famoso film con Warren Beatty, Madonna, Al Pacino, Dustin Hoffman... 

Il film in questione infatti fu un successo cinematografico di quegli anni e la Edifumetto/Squalo  prese subito la palla al balzo proponendo la proprio porno-parodia. 
Non sappiamo se l'intento era farne un numero zero, pilota per una futura serie e poi vista ormai la crisi del settore, il progetto non venne più sviluppato; oppure se era pensato come numero unico a se... Sicuramente però questo Nick Tresy rimane un curioso e interessante reperto, firmato nelle tavole interne da una maestro del fumetto come il grande GIOVANNI ROMANINI .

Come il suo quasi omonimo, Tresy è un detective della polizia americana degli anni '40 in eterna lotta contro la malavita; bello, forte, scaltro e sciupa-femmine...
In questo primo episodio, come leggerete, si fingerà un produttore cinematografico per abbordare una bella e bionda showgirl con la fattezze di Mozzafiato Mahoney-Madonna e farsi condurre da lei nel covo segreto di una pericolosa banda criminale capeggiata da una certo Jim Facciaditopo .... 

Non faccio troppi spoiler per non rovinarvi il finale, o meglio come il nostro eroe riuscirà a salvarsi, perché il metodo usato è veramente geniale e divertente... Un plauso allo sceneggiatore di questa storia che in effetti valorizza molto il già ottimo lavoro di Romanini e ci fa dire "peccato che questo personaggio non sia poi continuato in una serie".... le potenzialità c'erano.

Buona lettura amici